anno 94 - n° 10 - Le voci di Ebner
stampa

Il racconto di chi lavora all'esterno del carcere

L’altra gamba

Da circa due mesi ho il privilegio di lavorare all’esterno del carcere presso una cooperativa in Trento che ha come scopo l’inserimento di persone emarginate mirando alla loro riabilitazione sociale e lavorativa. Mi si è aperto tutto un mondo che non conoscevo.

Parole chiave: messa alla prova (1), carcere (253), lavoro (1058)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito