anno 94 - n° 23 - Un'impresa di classe
stampa

Cloz – L'associazione ha progettato una nuova struttura a Nyanza Lac, città del Burundi

“Dammi una mano”... fa scuola

L’associazione di volontariato “Dammi una mano”, nata il 23 agosto del 2018 a Cloz per sostenere due progetti riguardanti la costruzione di una scuola e di un acquedotto in Burundi, ha raggiunto già considerevoli progressi, come spiega la presidente Paola Barolo. “Il progetto che attualmente sosteniamo – spiega - è nella località di Nyanza Lac nella Provincia di Makamba in Burundi. Stiamo collaborando alla costruzione di una scuola per 1.100 alunni, suddivisa in primaria, secondaria e una tecnica già esistente, ma priva di acqua”.

Parole chiave: Territorio (19553), associazione (560), volontariato (1482), Burundi (24), scuola (2302), istruzione (150)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito