anno 94 - n° 34 - Un ex voto dopo Vaia
stampa

Venti giovani di Rovereto sui luoghi di Gesù

Terra Santa, una luce che apre gli occhi

Inizio dall'immagine della luce. La luce dei paesaggi della Terra Santa ti apre la mente e i tuoi occhi sono così attratti dal mondo da non poter che meravigliarsi. Parlo anche della luce quando crea le ombre e definisce così l'aspetto delle cose, le mostra per quelle che sono. Il camminare in Terra Santa è stato come questa luce: ha schiarito i pensieri, li ha trasformati in gioia e rivelato la falsità di quelli più bui. Auguro a me stessa che questa luce rimanga per fare chiarezza e portare luce alla quotidianità che ora c'è da vivere.

Parole chiave: chiesa (6414)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito