anno 94 - n° 39 - I fenomeni di domani
stampa

Folgaria – Quattro serate culturali e un progetto che coinvolge tutta la comunità

Maso Spilzi, bene culturale e patrimonio comune

“La cultura è l’unico bene dell’umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande” così scriveva il filosofo tedesco Hans Georg Gadamer. Definizione che ben si sposa anche con il progetto “Maso Spilzi – prospettive per valorizzarlo”, promosso dall’Assessorato alla cultura del Comune di Folgaria che si pone l'obiettivo di coinvolgere l'intera comunità nella gestione di questo bene culturale e patrimonio comune.

Parole chiave: Territorio (19852), Maso Spilzi (6), Folgaria (83), cultura (3127)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito