anno 94 - n° 40 - Missione possibile
stampa

Rete Disarmo rinnova l'appello

Ora stop alla vendita di armi alla Turchia

Si moltiplicano gli appelli al al Governo italiano, all’Ue e a tutta la Comunità internazionale perché si adoperino per fermare l'attacco della Turchia contro i territori del Rojava, occupati dall’Isis e liberati dai curdi. L’Italia, denuncia la Rete Italiana per il Disarmo, nonostante i proclami anche di forze politiche al governo, sta continuando a rifornire di armi il governo di Ankara:.

Parole chiave: armi (126), guerra (835), Turchia (63), Rete Disarmo (5), export (15)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito