anno 94 - n° 42 - La memoria e la speranza
stampa

Valle dei Laghi

I nostri sentieri

C’è un territorio sottotraccia, estraneo ai classici circuiti turistici. Siamo in Valle dei Laghi e per percepire appieno i colori e i profumi della natura, al di là dell’immediato e forte appeal esercitato dai sette specchi d’acqua che maestosamente la punteggiano, occorre infilare comode calzature da trekking e mettersi in cammino di buona lena. Solo, o quantomeno soprattutto, a piedi è possibile cogliere i segni inferti dall’uomo, quelli di una viabilità minore che gli avrebbe consentito di penetrare anche nei lembi più impervi e apparentemente inaccessibili del territorio.

Parole chiave: Territorio (19782), valle dei Laghi (89), museo (411), ecomuseo (76)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito