anno 95 - n° 08 - Il grazie degli ebrei
stampa

“Come sale della terra e luce del mondo”

“Impariamo ad essere sale della terra e luce del mondo”. In questi termini che si è svelata la sollecitazione appassionata di padre Iginio Mazzucchi, accolto in chiesa a Sopramonte dalla comunità che lo conobbe nel 1996 a motivo delle prime adozioni a distanza di bambini dell’Amazzonia brasiliana.

Parole chiave: Territorio (20749), Amazzonia (46)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito