anno 95 - n° 08 - Il grazie degli ebrei
stampa

L’iniziativa – Dopo il dibattito col Vescovo, viene richiesta una conferenza d’informazione

Ora la solitudine interroga la politica

Si alzano le voci allarmate sull’emergenza solitudine: dopo il dibattito rilanciato la scorsa settimana da Vita Trentina con la copertina dal titolo “Solitudine canaglia” un riferimento preoccupato a questo fenomeno sociale è venuto anche dal questore Giuseppe Garramone che in occasione del suo congedo dal Trentino dopo anni di apprezzato lavoro ha segnalato fra i problemi principali della nostra terra quello della “molta solitudine” nel corso di un incontro con Walter Kaswalder, presidente dell’assise provinciale.

E proprio in Consiglio provinciale, dove il tema peraltro affiora spesso nei provvedimenti socioassistenziali, potrebbe esserci un momento specifico di approfondimento.

Parole chiave: Territorio (20691)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito