Unità pastorale

Ultimi contenuti per il percorso 'Unità pastorale'

Il nuovo logo rappresenta colomba avvolta dalle fiamme, che rappresenta lo Spirito Santo e il suo nome deriva dall’antica chiesa di “Santo Spirito al Palù” che una volta era al centro delle Comunità, l’unica a pianta rotonda in Valle di Non, demolita nel 1825. Domenica 15 maggio, monsignor Lauro Tisi ha inaugurato la nuova Unità pastorale di “Santo Spirito”, che comprende le parrocchie di Cles, Mechel, Rallo, Pavillo, Nanno, Tassullo e Tuenno.

Un appello a costruire nuovi ponti solidalei è stato rivolto dal nuovo vescovo monsignor Lauro Tisi domenica scorsa a Dro, rivolgendosi alla comunità e ai sindaci Vittorio Fravezzi (Dro) e Tarcisio Michelotti (Drena), prima della celebrazione del sacramento della cresima per i 35 ragazzi delle parrocchie di Dro, Ceniga e Drena. Tra i due vicini comuni del Basso Sarca è stato avviato l'iter della fusione amministrativa che poterà domenica 22 maggio (si vota dalle 8 alle 21) al referendum consultivo per raccogliere il parere dei cittadini sulla fusione e la nascita della nuova realtà amministrativa di «Dro Drena». Il vescovo Lauro Tisi, accompagnato dal parroco don Stefano Anzelini, è stato salutato sul sagrato della chiesa dell’Immacolata dal sindaco-senatore di Dro Vittorio Fravezzi e dal sindaco di Drena Tarcisio Michelotti.

Accoglienza per gli immigrati, maggiore attenzione per le persone anziane e sole, un’intensa preparazione per il “Giubileo della misericordia”. Anche perle parrocchie di Cles, di Mechel, di Rallo, di Pavillo, di Nanno, Tassullo e Tuenno, l'anno pastorale si è aperto con la presentazione di molti progetti.

L’oratorio parrocchiale ha ospitato sabato 14 marzo la presentazione del libro di Giulio Candotti “Luci e ombre dell’arcipretale di Roncegno, e delle sue filiali S. Brigida, Novaledo e Marter”.