film

Ultimi contenuti per il percorso 'film'

Volti pacificati, sereni. Parole di comprensione e perdono. Corpi danzanti sotto il cielo stellato. E la consapevolezza che, se la grazia divina è infinita e opera in modi a noi incomprensibili, arriva il momento in cui si svela e "tutto diventa possibile".

Oltre 15mila biglietti staccati con un aumento di circa il 20% rispetto all’anno scorso. “Per un festival che sta maturando, dai contenuti cambiati, attento all’attualità”, sottolinea la direttrice Luana Bisesti. Le sale dei cinema “Modena” e “Vittoria” di Trento hanno spesso registrato il tutto esaurito, così come le serate con i protagonisti dell’alpinismo contemporaneo.

Più di una ventina di documentari in concorso. Complessivamente, oltre un centinaio di opere sparse nelle varie sezioni. Il 64° Trento Film Festival ha passato il giro di boa e sabato 7 maggio saranno proclamati i vincitori.

E’ un festival che dopo gli “anni d’oro” dell’alpinismo da qualche tempo sta cercando di riposizionarsi cercando nuovi spazi e una sua identità, allargando il campo e saggiando nuovi territori.

La natura, l’avidità umana, l’integrazione, l’odio e l’amore, la vendetta: tutti temi viscerali e primordiali che fanno di questo film una vera e propria esperienza.

The Revenant

Alejandro González Iñárritu

Interpreti: Leonardo DiCaprio, Tom Hardy, Domhnall Gleeson, Will Poulter, Melaw Nakehk'o

Azione/Avventura Usa 2016

consigliato: da 16 anni 

Enrico lavora nel campo delle cessioni aziendali convincendo eredi scapestrati a cedere le loro attività evitando fallimenti annunciati. Si dice orgoglioso di quello che fa, ma il suo sguardo tormentato e alcune discussioni con i suoi superiori sembrano dire esattamente il contrario. Due eventi inaspettati capovolgeranno la sua vita, costringendolo a fare i conti con il suo passato e a ripensare il suo futuro.

Tomas, Annie, Misa e William, Tatiana, Jack e Wayne raccontano con semplicità il significato del Cammino, mentre la camera coglie senza invadenza pensieri e riflessioni, dubbi e scoperte, sentimenti che affiorano in superficie man mano che i chilometri percorsi aumentano e ci si avvicina alla meta.