Terra Santa

Ultimi contenuti per il percorso 'Terra Santa'

«Nei luoghi santi c'è la possibilità di incontrare non solo la storia ma anche la geografia della salvezza». «Qualcuno pensa che si possa costruire qualcosa soffiando sul fuoco mentre è fondamentale tessere dialoghi». «Della mia formazione di comunicatore porto la necessità di ascoltare: per non dare risposte a domande che non sono state poste e capire le richieste autentiche».

Otto donne. Cinque continenti. Da Trento a Gerusalemme, e ora verso il mondo. Il cammino della pace, a volte sotterraneo e invisibile, poi affiora in superficie con tutta la sua forza trasformatrice e Trento è sempre più cuore propulsore di un appello al dialogo e alla convivenza affidato ora alla voce di "Donne di fede per la pace".

L'esperienza, avviata nel 2009 da un gruppo costituitosi a Trento composto da donne leader nelle comunità religiose della Terra Santa - ebrea, cristiana, musulmana -, torna dal 9 al 15 ottobre con un'edizione speciale su iniziativa della Cei-Conferenza Episcopale Italiana, Ufficio Nazionale per l'Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso, delle Arcidiocesi di Trento e Bolzano, della Provincia autonoma, della Regione e del Comune di Trento (vedi box).

Dal capoluogo si sposterà a Bolzano e Roma, in un ideale ponte di comunione tra città che poi si protenderà oltre l'Italia e l'Europa per raggiungere altri Paesi nel mondo e proseguire un dialogo che mira a far germogliare anche in zone di conflitto il seme della pace.