giovani

Ultimi contenuti per il percorso 'giovani'

Dal Burundi all’India, al Brasile, al Perù e alla Palestina. In otto anni di progetto “Giovani solidali” più di 200 ragazzi sono stati in almeno uno di questi posti, cercando di conoscere “l'altro” mai incontrato e di restituire sul territorio la loro esperienza oltre confine.

Aperto da quasi un anno, il Centro giovani è diventato un punto di riferimento per centinaia di ragazzi della zona. Per il futuro diverse novità più improntate sul sociale e sulle attività diurne.

Zaino in spalla, spirito dell’avventura e voglia di stare in compagnia. E’ questo il motto della sezione alpinismo giovanile della SAT di Lavis che ogni anno propone itinerari per bambini e ragazzi dai 6 ai 16 anni.

Quattro giovani di Trento hanno gestito malga Bael, sopra Ranzo. Invitando gli amici a condividere le giornate di alpeggio, tra pascolo, mungitura e momenti di preghiera

“t#Sfalci a Primiero”, una tre giorni, dal 29 al 31 agosto, che coniuga il workshop di architettura “CampoSAZ”, il convegno “MicroSTORIE” e la passeggiata sonora denominata “I Silenzi delle Dolomiti”.

Musica, tornei di street basket e calcio in gabbia, cucina degli alpini e angoli morbidi dove potersi rilassare. Tutto questo a The Right Side Festival, la due giorni organizzata dai gruppi giovanili lagarini, prevista per venerdì 29 e sabato 30 agosto nel centro di Villa Lagarina.

Uno di loro l'ha consegnata l'ultimo giorno nelle mani del premier Renzi, ma l'hanno scritta – non solo idealmente – tutti 30 mila. La Carta del coraggio è infatti una sintesi, forse mai così alta e partecipata, dei contributi che tutti i clan d'Italia da mesi hanno elaborato e condiviso nei blog di preparazione alla Route nazionale. Ma non solo.