migrazioni

Ultimi contenuti per il percorso 'migrazioni'

All’acclamato nuovo presidente di Confindustria Trento Fausto Manzana, imprenditore di successo nel settore dell’informatica sanitaria si riconoscono doti di intelligenza, pragmatismo, capacità di guardare al futuro. Perdoniamogli, allora, lo scivolone linguistico in cui è incorso, a proposito dell’immigrazione straniera.

Alla vigilia della Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione, martedì 2 ottobre da Trento Felipe Camargo, Rappresentante per il Sud Europa dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, parla di migrazioni, diritto di asilo, rispetto dei diritti umani fondamentali.

È del 1977 il monologo teatrale del drammaturgo francese Bernard-Maria Koltès, La notte poco prima della foresta. Ma sembra scritto oggi.

Tornando in Italia dal Ciad, dove ho collaborato in missione con don Costantino Malcotti, trovo il freddo non solo nell'aria, ma anche nel cuore di tante persone. Ci penso quando mi dicono della recente mozione con cui il nostro Consiglio regionale vorrebbe stoppare la legge che dà cittadinanza italiana a bambini che sono nati, cresciuti ed educati in Italia.

C’è un passaggio, dei tanti, durante la tre giorni “Siamo Europa. Dibattiti, approfondimenti e spettacoli sull’Unione europea”, al suo esordio, promossa dalla Fondazione trentina Alcide De Gasperi e dalla Provincia, svoltasi in piazza Fiera a Trento dal 12 al 14 maggio, che, forse, aiuta un po’ di più a comprendere, perlomeno a percepire, la crisi di un “vecchio” continente, di un’Unione allargata a 28 Paesi di cui diversi, soprattutto ad est, riottosi ad un’azione comune.