tradizione

Ultimi contenuti per il percorso 'tradizione'

Lo scorso 15 agosto nel Comune Cembra Lisignago si è riproposta – come avviene ogni 4 anni – la “Canta dei Mesi”. Abbiamo chiesto al presidente del Gruppo Folkloristico promotore di raccontarci dall'interno lo spirito di quest'antica rappresentazione che vede i cembrani personificare i 12 mesi, le quattro stagioni, i loro antenati e anche loro stessi.

Vigo di Fassa, 16 febbraio 2017 - La santa che incatena il diavolo, l'avversario di sempre, si fa incontrare da secoli a metà febbraio, affrescata nel ciclo cinquecentesco all'interno del santuario che domina la valle di Fassa. Ancora oggi la patrona Giuliana mette in guardia i fassani dalle seduzioni che dividono.

Il sole se ne va da San Martino (11 novembre), nascosto dalle creste di Cima Bàl (1262 m) e della Loéra (863 m). Per tre mesi, quelli di Pré e di Biacesa devono accontentarsi di vederne i riflessi sul versante opposto della stretta valle che scivola nel Garda.

Un medico dentista ha “rianimato” l’antica sagra della Madonna di Loreto, popolarmente detta “la Madona dala congiàl”. La tradizione si era spenta una cinquantina di anni fa quando molte persone di Gresta se ne sono dovute andare per cercare lavoro altrove.