Cronaca
stampa

Maltempo, domani scuole chiuse. La piena del fiume Adige stanotte alle 2

Maltempo: domani 30 ottobre chiuderanno tutte le scuole trentine, di ogni ordine e grado, dagli asili Nido fino alle superiori. L'università invece resterà aperta. Per tutti i cittadini vale la raccomandazione, fino a tutta la giornata di domani, di muoversi con i propri mezzi solo se strettamente necessario. Verso le due di questa notte il fiume Adige raggiungerà il picco massimo rimanendo comunque entro limiti di sicurezza. 

Maltempo, le scuole del Trentino chiuderanno: lo ha deciso questa mattina la Sala Operativa della Protezione Civile, coordinata dall’assessore Tiziano Mellarini e dal dirigente generale Stefano De Vigili, riunita presso la Caserma dei Vigili del Fuoco Permanenti di Trento. Le scuole sul fondovalle della Valsugana, zona che presenta i maggiori problemi sul piano della viabilità, chiudono già oggi pomeriggio. Domani 30 ottobre chiuderanno tutte le scuole trentine, di ogni ordine e grado, dagli asili Nido fino alle superiori. L'università invece resterà aperta.

Per tutti i cittadini vale la raccomandazione, fino a tutta la giornata di domani, di muoversi con i propri mezzi solo se strettamente necessario, vista la possibilità che sulle strade si verifichino smottamenti.

In serata le precipitazioni si attenueranno, lo zero termico si abbasserà a 1800 metri con possibili nevicate oltre i 1500. Deboli piogge anche domani mattina, ma molto meno intense. Queste le previsioni di Meteotrentino.

La situazione nel Comune di Trento è costantemente monitorata. E' stata chiusa via Venezia per allagamenti, le altre uniche criticità sono dovute ad intasamenti di tombini e ad allagamenti di tratti di strada.

E' previsto che verso le due di questa notte il fiume Adige raggiunga il picco massimo rimanendo comunque entro limiti di sicurezza. Qualora, nelle prossime ore, venissero rilevate situazioni di potenziale pericolo, i residenti nelle zone vicine al corso d'acqua saranno avvisati in tempo utile.

L’ondata di piena è attesa per la tarda serata. I tecnici stanno lavorando per una ottimale gestione dei flussi utilizzando gli invasi delle dighe e valutando anche altre possibili misure di mitigazione, compresa l’ipotesi di un’apertura della galleria Adige-Garda.

Si invitano i cittadini a tenere sotto controllo i profili social di Provincia, Protezione civile e Comune di Trento e a non prestare credito agli allarmismi e alle notizie senza fondamento.

Sul territorio provinciale, ad ora, non ci sono situazione critiche al punto da mettere in pericoli la popolazione. A Centa San Nicolò è stata decisa in via precauzionale l'evacuazione dei 50 residenti della frazione Valle; evacuate cinque persone in frazione Piccoli a Lavarone. Il passo Manghen è stato chiuso per smottamenti.

Questa la situazione delle strade trentine (aggiornata alle ore 10.50):

Tratte stradali chiuse al transito

Trentino meridionale

SS 350 di Folgaria e di Val D’Astico dal km 20,000 loc. Carbonare di Folgaria al km 21,500 loc. Nosellari per smottamenti e da loc. Buse al km 24,000 al km 27,500 confine con provincia di Vicenza, per franamenti. La strada statale è chiusa anche dal Veneto;

SP 90 Destra Adige II tr per allagamento della galleria di Chiusole, transito deviato lungo l’abitato;.

SP 90 Destra Adige dir Borghetto I tr per allagamento del sottopasso ferroviario verso SS 12 del Abetone e Brennero;

SP 138 del Passo della Borcola al km 4,500, a monte di loc. Incapo, nel comune di Terragnolo, per smottamento.

Trentino occidentale

SP 34 del Lisano e Seséna per caduta massi tra bivio per Val D’Algone e loc. Rio Bianco di Stenico. Alternative SS 237 del Caffaro e SS 421 dei laghi di Molveno e Tenno.

Trentino orientale

SP 31 del Passo Manghen, dal km 8,200 loc. Bivio per Musiera nel comune di Telve, fino al km 38,800 loc. Piazzol lato Val di Fiemme. Distrutto impalcato del ponte sul rio Piazzina al km 35+200 oltre che divelta la sede stradale in prossimità;

SP 79 del Passo del Broccon da località Ronco km 18 circa lato Vanoi fino al passo, nel comune di Canal San Bovo, per schianto di alberi;

SP 56 di Caoria, tratto finale verso Refavaie, dal km 9,400 al km 10,600, nel comune di Canal San Bovo per esondazione torrente;

SP 221 della Val Noana al km 1,200, nel comune di Imer, per pericolo caduta sassi;

SP 133 di Monterovere dal km 2,000 dopo Caldonazzo al  bivio verso “Menador” al km 11,200 circa, innesto con SS 349 della Val D’Assa-Pedemontana Costo, per diversi smottamenti.

Trentino settentrionale

SS 48 variante di Predazzo chiusa circonvallazione con deviazione in centro abitato per pericolo caduta massi;

SP 250 di Valfloriana dal km 5,850 loc. Fior di Bosco per smottamento;

SP 240 del Cermis dal km 1 circa per esondazione rio sulla strada poco a valle della stazione intermedia;

SP 90 Destra Adige V tr a nord dell’abitato di Roverè della Luna per caduta sassi lungo la SP 14 in provincia di Bolzano.

Tratte stradali percorribili con restringimento di carreggiata a senso unico alternato

SS 42 del Passo del Tonale e della Mendola, al km 151,000 circa (a due chilometri dal passo circa), per grossa radice scalzata sopra un muro di sostegno;

SS 50 del Passo Rolle al km 106 circa, loc. Lago di Forte Buso per riversamento acqua sulla carreggiata;

SS 620 del Passo di Lavazè, all’intersezione con la SP 126 della Taoletta, per cedimento rampa;

SS 349 della Val D’Assa Pedemontana Costo, al km 37,00 loc. Monterovere, per crollo breve tratto di scogliera di sostentamento;

SP 215 di Pampeago a chilometriche varie per piccole esondazioni;

SP 48 del Monte Velo al km 7,700, a metà percorso tra Bolognano e Passo Santa Barbara, per smottamento blocco roccioso a lato carreggiata;

SP 67 del Lovernatico al km 8,700, a monte dell’abitato di Campodenno in direzione Cunevo, per smottamento.

(comunicato stampa - ultimo aggiornamento ore 15)

Maltempo, domani scuole chiuse. La piena del fiume Adige stanotte alle 2
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento