Cronaca
stampa

Roghi in val di Non, indagini in corso

Le fiamme hanno distrutto il tetto di un'abitazione a Revò: forse il surriscaldamento della canna fumaria. incendio anche a Denno sulla veranda di una casa. 

Indagini in corso per chiarire le cause del rogo scoppiato ieri a Revò all’interno di un’abitazione. Le fiamme hanno distrutto il tetto di un’abitazione. Salvi gli appartamenti ai piani inferiori. Nessuno è rimasto ferito. All’origine dell’incendio potrebbe esserci il surriscaldamento della canna fumaria.

 

Potrebbe essere stato invece un corto circuito a provocare l’incendio scoppiato ieri su una veranda in una casa di Denno, sempre in Val di Non. A dare l’allarme madre e figlia che erano all’interno dell’appartamento. Le due donne sono rimaste lievemente intossicate dal fumo. Ingenti i danni.

Roghi in val di Non, indagini in corso
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento