Economia
stampa

Accordo Provincia/E-Pharma, 35 posti di lavoro in più

Allo studio farmaci innovativi. Previste collaborazioni con Cibio e Fem e formazione di giovani

Accordo Provincia/E-Pharma, 35 posti di lavoro in più

Lo sviluppo chimico-farmaceutico e clinico di nuovi farmaci e integratori alimentari innovativi: è questo l'oggetto dell'importante accordo negoziale siglato fra Provincia, rappresentanze dei lavoratori e la società E-Pharma di Ravina, che prevede il coinvolgimento del mondo della ricerca trentino, in particolare del Cibio-Centro di biologia integrata dell'Università di Trento e della Fondazione Edmund Mach, e la stipulazione di almeno due convenzioni all’anno, dal 2018 al 2020, con altrettanti istituti scolastici del Trentino, per ospitare studenti in tirocinio curriculare per un totale di 54 posti.

Un accordo significativo per le ricadute occupazionali attese - più 35 occupati in 3 anni - e per gli investimenti che metterà in campo: in totale 4 milioni 770 mila euro, di cui 2 milioni e 600 mila a carico della Provincia.

Sentiamo l’assessore provinciale al lavoro, Alessandro Olivi. (ascolta qui sotto)

Ascolta l'audio

Accordo Provincia/E-Pharma, 35 posti di lavoro in più
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento