Politica&Società
stampa

Violenza contro le donne: la responsabilità delle religioni in un dibattito a più voci – anche maschili – a Trento, alla vigilia della Giornata mondiale

“Né temere, né tacere”

“Dobbiamo smettere di tacere, collaborare per essere riconosciute nella nostra diversità e coltivare un'alleanza intelligente del cuore". La responsabilità delle religioni in un dibattito a più voci – anche maschili – a Trento, alla vigilia della Giornata mondiale di sensibilizzazione sulla violenza contro le donne.

Parole chiave: Paola Cavallari (1), Nibras Breigheche (1), violenza (141), donne (310)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito