Salute
stampa

Novità sul ticket del Pronto Soccorso

L'assessore Zeni: "nessun aumento, ma nuove regole per un uso più appropriato"

Novità sul ticket del Pronto Soccorso

Novità sui ticket del pronto soccorso in Trentino decise dalla Giunta provinciale "per rendere l'accesso più equo fra i vari assistiti".
Entreranno in vigore dal 1 di agosto.

Il provvedimento non aumentata gli importi del ticket, che vengono confermati in massimo 75 euro per i codici bianchi e 50 euro per i codici verdi. Ma viene predisposto un nuovo regolamento per disciplinare gli accessi, con l’obiettivo di orientare gli utenti ad un ricorso più appropriato del servizio.
Per i malati cronici e le donne in gravidanza resta confermata l'esenzione, ma solo per le prestazioni che sono correlate alle specifiche malattie o alla condizione di gravidanza. Fra le novità, nessun ticket per le donne vittime di violenza e nuovo concetto di traumatismo:il ticket sarà dovuto solo per gli accessi da traumatismo “leggero” che comportano, ad esempio, una semplice medicazione o fasciatura "leggera".

L’assessore alla sanità Luca Zeni (ascolta qui sotto)

Ascolta l'audio

Novità sul ticket del Pronto Soccorso
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento