Una firma per il clima
stampa

La campagna sul cambiamento climatico lanciata dal Coordinamento mondiale delle Religioni per la pace raccoglie finora oltre 300.000 sostenitori

La campagna per il clima oltre il muro dei 300.000

La campagna FaithsForEarth ha superato il muro delle 300.000 adesioni. E rilancia l'appello per arrivare a 500.000.

Parole chiave: clima (292), cambiamento climatico (84), petizione (29)
La campagna FaithsForEarth supera il muro delle 300.000 adesioni

Alle 13.31 di giovedì 10 settembre la campagna FaithsForEarth ha superato il traguardo delle 300.000 firme. Lanciata dal Premio Nobel per la pace Desmond Tutu insieme al Segretario generale del Coordinamento mondiale delle Religioni per la pace, William Vendley, la petizione chiede ai leader mondiali di rispondere con urgenza al cambiamento climatico con un impegno concreto: perseguire un obiettivo di energia al 100% rinnovabile entro il 2050.

In Italia l'appello è rivolto al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e al Segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon. Lo firma l'arcivescovo di Trento, Luigi Bressan, esortando a "

Finora hanno risposto più di 300.000 persone da ogni parte del mondo. Chi desidera aggiungere la sua voce può firmare su Change.org: https://www.change.org/p/rispondere-con-urgenza-al-cambiamento-climatico-energia-al-100-rinnovabile-entro-il-2050.

(aggiornato: 10/9/2015 ore 17.00)

La campagna per il clima oltre il muro dei 300.000
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento