anno 92 - n° 27 - Dopo il cotone i fili del futuro
stampa

Letto per voi

Quella volta che mio fratello e io...

La scrittura di Steinhöfel, ironica e divertente, è scorrevole, facile e coinvolgente. La sincerità è quella di un bambino di 6 anni che vede le cose a modo suo.

Parole chiave: Lettura (301), recensioni (256), ragazzi (617), letteratura (580), libri (1867)

Andreas Steinhöfel con le illustrazioni di Peter Schössow

Dirk e io

Beisler 2017

191 p., euro 14,90

Età di lettura: da 9 anni

Copertina libro - [Andreas Steinhöfel con le illustrazioni di Peter Schössow, Dirk e io - Beisler 2017

Copertina libro - [Andreas Steinhöfel con le illustrazioni di Peter Schössow, Dirk e io - Beisler 2017

Sono due. Hanno 6 e 7 anni. Sono fratelli. Giocano sempre insieme e hanno un sacco di amici. Ne combinano una dopo l'altra. Dove ci sono loro succede sempre qualcosa. Si chiamano Dirk e Andreas e sono i protagonisti di “Dirk e io”, il libro-verità di Steinhöfel edito da Beisler. Libro verità perché quelli narrati nei 12 capitoli che lo compongono sono episodi veramente accaduti all'autore e a suo fratello. Dirk è il coraggioso, Andreas il prudente, insieme non temono nulla, né i mostri spaghettosi, né i viaggi nello spazio. Il trasloco, le vacanze in roulotte, le feste di Natale: ogni occasione è buona per combinarne una, come quella volta che sono finiti in bici contro un lampione o quando hanno mangiato gli spaghetti senza posate direttamente con le mani prendendoli dal pentolone, per non dire di quando hanno terminato la discesa in slittino finendo in un ruscello… Tante situazioni piene di bravate, di avventura, di prese in giro, di giochi di parole, errori fatali e fraintendimenti.

Ogni tanto anche i grandi entrano in queste vicende e, anche se hanno imparato a prendere il tutto con un po' di filosofia, non fanno sempre una bella figura: l'autore, infatti, è stato molto onesto nelle sue descrizioni. La sincerità è quella di un bambino di 6 anni che vede le cose a modo suo. Anche questo fa ridere ed è sorridendo che si leggono questi racconti: la scrittura di Steinhöfel, ironica e divertente, è scorrevole, facile e coinvolgente. I piccoli lettori che hanno già letto i suoi libri con le avventure di Rico e Oscar, bene lo sanno.

Quella volta che mio fratello e io...
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento