anno 92 - n° 48 - "Ai profughi il mio premio"
stampa

Letto per voi

Dieci colori per dieci fratelli

Due albi illustrati di qualità per i lettori più piccoli. Le illustrazioni sono vivaci e facilmente leggibili, il testo è lineare, preciso ed essenziale, ricco di brevi dialoghi e parole onomatopeiche.

Parole chiave: Libri (1813), ragazzi (598), letteratura (560)

Bénédicte Guettier – traduzione di Tommaso Guerrieri

“Rosso non vuole fare il bagno” e “Il compleanno di Rosa”

Clichy, 2017

32 p., - € 13,00

Età di lettura: da 3 anni

Bénédicte Guettier – traduzione di Tommaso Guerrieri, “Rosso non vuole fare il bagno” - Clichy, 2017

Bénédicte Guettier – traduzione di Tommaso Guerrieri, “Rosso non vuole fare il bagno” - Clichy, 2017

Bénédicte Guettier – traduzione di Tommaso Guerrieri, “Il compleanno di Rosa” - Clichy, 2017

Bénédicte Guettier – traduzione di Tommaso Guerrieri, “Il compleanno di Rosa” - Clichy, 2017

Ricordate “Il papà che aveva 10 bambini” di Bénédicte Guettier? Ecco quest’anno, proposti sempre da Edizioni Clichy, due albi dedicati a due di quei dieci bambini: “Rosso non vuole fare il bagno” e “Il compleanno di Rosa”.

Una famiglia un po’ strana è la protagonista di questi libri: un papà e dieci bambini tutti dalla personalità molto forte e dal nome che è il colore dei loro vestiti: Viola, Amaranto, Giallo, Rosso, Rosa Arancio, Beige, Azzurra, Verde e Anice. Sullo sfondo compare una nonna, mentre della mamma non si dice nulla.

Nel primo di questi nuovi albi, la pazienza del papà è messa alla prova mentre cerca di convincere Rosso a fare il bagno con i suoi nove fratelli, ma non c’è verso di farlo entrare nella vasca. Anzi, i suoi fratelli gli danno man forte: fa lo stesso se Rosso puzzerà e nessuno vorrà giocare con lui, perché anche loro non faranno il bagno per stare dalla sua parte. Il papà è sempre più disperato, finché Rosso, finalmente, si butta in acqua. Ma cos’è che l’ha spinto a farlo?

Rosa, invece, per il suo compleanno vuole tutto rosa: la torta, la tovaglia, i piatti, i bicchieri, il regalo … tutto. I suoi nove fratelli insieme al papà tornano dalla “missione acquisti” soddisfatti di ciò che hanno trovato per la piccola. Alla fine tutto è rosa, come lei voleva: la festa, però, inizia veramente solo quando tutti sono a tavola. Adesso sì che è tutto perfetto!

Due piccole storie che, come la prima, uscita nel 2003, sono semplici ma molto simpatiche. Descrivono l’ambiente felice a casa di questi marmocchi, dove, comunque, regna sempre anche un po’ di confusione. D’altronde ci vivono dieci bambini, mica uno solo!

Albi illustrati di qualità per i lettori più piccoli. Le illustrazioni sono vivaci e facilmente leggibili: colori forti e bordi neri ideali per catturare l’attenzione di bambine e bambini dai tre anni. Il testo è lineare, preciso ed essenziale, ricco di brevi dialoghi e parole onomatopeiche. Due libri simpatici da sfogliare senza stancarsi, mentre si aspetta l’uscita (speriamo) degli altri albi dedicati ai rimanenti otto bambini di quel papà.

Dieci colori per dieci fratelli
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento