anno 93 - n° 24 - Con le api si vola
stampa

La testimonianza della mamma della scout padovana, morta a 21 anni, raccontata dalla mamma

Ukulele e Vangelo

Aquila premurosa. Chiesa, piazza, casa, campo, giardino. Così viene ricordata Giulia nelle parole degli scout e degli amici che ne tratteggiano bene lo spirito che la distingueva: il suo essere un luogo di pace, di incontro, accogliente e disponibile, generatore di vita e gioia. Quella gioia che coltivava nel dono di sé, seguendo il suo sogno, ma sempre insieme agli altri.

Parole chiave: Giulia Spinello (1), Agesci Trentino Alto-Adige (1), scout (151), fede (668)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito