Primo settembre, Giornata del Creato. La celebrazione in val Cadino, al santuario della Madonna dei boscaioli - foto Gianni Zotta
Anno della rivista: 94
Numero: 34 - Un ex voto dopo Vaia
descrizione:

Un ex voto dopo Vaia

A Molina di Fiemme la richiesta di affidarsi alla Madonna come “patrona dei boschi”, non sono dei boscaioli. E il 27 ottobre a Cavalese ci sarà, su proposta dei sindaci, la Messa all’Addoloraa come ex voto ad un anno dalla tempesta Vaia che in valle non ha fatto danni a persone o case.

Accedi alla rivista in formato sfogliabile


Contenuti della rivista

Un ex voto dopo Vaia

A Molina di Fiemme la richiesta di affidarsi alla Madonna come “patrona dei boschi”, non sono dei boscaioli. E il 27 ottobre a Cavalese ci sarà, su proposta dei sindaci, la Messa all’Addoloraa come ex voto ad un anno dalla tempesta Vaia che in valle non ha fatto danni a persone o case.

Accedi alla rivista in formato sfogliabile