Il tagliacarte
stampa

Il tagliacarte

Robot, dal Muse alla Camera

Al Muse 300 ragazzi e ragazze dediti al “coding” - la programmazione - e alla robotica educativa, alla Camera mozioni sui “killer robots”...

Parole chiave: territorio (15178)

Mentre al Muse di Trento 300 ragazzi e ragazze passavano un’intensa giornata dedicata al “coding” - la programmazione - e alla robotica educativa, mercoledì 6 dicembre a Roma alla Camera erano in discussione alcune mozioni sulle “armi letali completamente autonome”, i cosiddetti “killer robots”, a pochi giorni dal dibattito all’Onu su questi nuovi e controversi sistemi d’arma.

Si chiedeva – con il sostegno della Rete Italiana per il Disarmo, parte della Campagna internazionale “Stop Killer Robots”, - a Parlamento e Governo di porre l’Italia in prima linea nel bandire armamenti che sollevano profondi interrogativi di carattere etico e morale e renderebbero le guerre del futuro ancora più inumane (in proposito, ancora non s’è visto in Italia un novello Chiavacci, capace di indagare con la profondità del teologo la materia). E a prevedere un divieto di sviluppo e commercializzazione di tali sistemi di arma in Italia. Ma, contrario il governo, le mozioni sono state respinte. E’ passato invece un testo con impegni general generici e poco stringenti, che non escludono una partecipazione dell’industria militare italiana a questo tipo di produzioni se bandi non dovessero esserci. Ogni prodotto tecnologico, robot inclusi, è uno strumento, ragionavano intanto al Muse: e occorre chiedersi cosa effettivamente sia, cosa faccia, e come sia possibile sfruttarlo al meglio “avendo però sempre in mente inclusività e benessere”.

Robot, dal Muse alla Camera
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento