Piazza Dante chiederà al Ministero di abbassare gli standard richiesti per salvare i punti nascita di periferia, attivando un modello basato sulla reperibilità dei pediatri, puntando su 4 professionisti anziché 6. 

Ieri l'assemblea dei lavoratori. Non verranno attivati né la cassa integrazione né il contratto di solidarietà. Proclamato lo stato di agitazione e il blocco degli straordinari. 

LE OPINIONI

A parole abbondano quelli che invocano le urne, da Salvini, a Grillo, ai renziani; a parole ci sono altri che invocano prudenza (Berlusconi, Alfano, ecc.). In realtà nessuno è in grado di capire come si evolverà la situazione e dunque vorrebbero la botte piena (le elezioni) e la moglie ubriaca (il rinvio del momento della verità).

Grazie Vita, che mi dai le parole, come mille luci che mi rivelano, come ponti che collegano la mia mente e i miei sentimenti con le menti e i sentimenti di altri umani.

Tutto del vangelo di questa domenica ci parla di Lui, del Signore, mentre si avvicina a Giovanni. E Giovanni ci rivela la sua identità profonda, quando proclama: “Ecco l’agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo!”.

Scatti di cronaca, pagine di storia

I “muréti” della Val de Cembra

D’inverno, in Val di Cembra, il paesaggio offre il meglio di sé. Nella fotografia, i campi sotto l’abitato di Faver (1985). La neve, appena spruzzata, fa risaltare le movenze e i drappeggi dei muri a secco che sostengono minuscoli fazzoletti di terra dove alligna la vite a pergola.

L’inverno del 1985 quando anche l’Adige ghiacciò

Non ghiacciava da molti anni, ma nel febbraio del 1985 anche il fiume Adige (nella foto a Rovereto) fu costretto a cedere al gelo siberiano che da giorni attanagliava anche l’Italia settentrionale.

La neve sui monti, il letame nei campi

Si fa presto a dire donna, in montagna. In Val dei Mocheni, soprattutto. Adesso la zootecnia è stata costretta a ricalcare le stalle padane, con allevamenti intensivi e centinaia di capi di bestiame. Ma fino a trent’anni fa c’era ancora chi aveva una o due vacche nella stalla.

I carri armati in città

Via Fratelli Fontana, a Trento (1974), quando la città pullulava ancora di caserme militari.

I due prelati “veneziani”

Correva l’anno 1984. In questa istantanea è condensato mezzo secolo di storia della Chiesa, anche tridentina.

Da ragazzi giocavamo al “flipper”

Dal 1995, nei bar e nei locali pubblici del Belpaese scomparvero i “flipper” che erano stati “creati” negli USA (1947). Furono rimpiazzati dai Videopoker e dalle Slots Machine che altro non vogliono se non “macchine mangiasoldi”.

Quei cinque referendum del 1981

Il 17 maggio 1981 gli elettori italiani furono convocati alle urne per votare cinque referendum abrogativi proposti dal Partito Radicale.