Incidente domestico accaduto ad un 55 enne del posto. L'uomo stava utilizzando un liquido detergente quando è partita una fiammata. L'uomo è ricoverato al Centro grandi ustionati di Verona

Approvata la legge nazionale. In Trentino il ddl Maestri-Bezzi approderà in commissione provinciale in primavera. Maestri: "Troppo poche le donne in politica. Le quote rosa non sono la soluzione, ma uno strumento"

Approvato dalla Camera il provvedimento per sostenere le persone disabili senza sostegno familiare. Enderle (Anffas): "Un primo passo, siamo soddisfatti"

In Trentino in visita il coordinatore nazionale dei garanti Franco Corleone, che denuncia la situazione del carcere di Spini: sovraffollamento, carenza di misure alternative al carcere, scarsa assistenza sanitaria

“La misericordia fa fiorire la vita”. E’il titolo e il tema della 38esima edizione. I vescovi: "“L'Italia soffre un preoccupante calo demografico, che in buona parte scaturisce da una carenza di autentiche politiche familiari”

Domani alle 10 nella chiesa del paese e al cimitero la commemorazione delle 20 vittime del 3 febbraio 1998 e i 42 morti dell'incidente del 9 marzo 1976

Le opinioni

“Giù le culle dai solai!” ammoniva il titolo di copertina di Vita Trentina a metà degli anni Ottanta quando si manifestò una crisi della natalità che non è più finita. Abbiamo raggiunto il fatidico saldo zero: il totale dei morti va a pareggiare quello dei nati. Chi se ne (pre)occupa?

E’ solo frutto della naturale inclinazione di Renzi alle polemiche lo scontro che ha aperto con le strutture di Bruxelles dell’Unione Europea? Chi interpreta in questo modo le uscite del premier non ha forse presente fino in fondo lo scenario in cui ci stiamo muovendo.

Anche se si sono attenuate le voci giornalistiche del totovescovo per lasciare che l'iter dell'attesa nomina faccia il suo corso, piace sottolineare un clima di operosa attesa.

In questi giorni "tormentosi" una domanda mi torna alla mente. Da sempre l'uomo è guidato da un istinto di supremazia, dominio e potere. Anche gli animali combattono per dimostrarsi i migliori. L'uomo però usa la religione e la “razza” come giustificazione per ogni tipo di azione.

Maestro, abbiamo faticato tutta la notte e non abbiamo preso nulla!”. Siamo stanchi e demoralizzati. Tu, Gesù, avrai anche belle parole da dire, ma noi ce ne torniamo a casa a mani vuote. Altro che un futuro sereno, altro che fiducia o speranza...