Scelte di fondo
stampa

editoriale

Da Armando a Toni, riflessi di paternità

Quando nel momento del commiato, una comunità riconosce un proprio figlio come un maestro di umanità e di saggezza, vien da pensare che il buon Dio si serva ancora di questi “giusti” per illuminare il mondo con i riflessi della sua paternità. Tanto più se sono persone semplici ed essenziali, “servi inutili” con i calli sulle mani.

Parole chiave: territorio (15178)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito