Salute&benessere
stampa

Reumatologia, consegnato un nuovo ecografo portatile

Donato dall'Associazione malati reumatici. Facchinelli: "Obiettivo è costruire dei percorsi di prevenzione, di diagnosi precoce e di terapia nella rete reumatologica territoriale"

Reumatologia, consegnato un nuovo ecografo portatile

Sanità. Consegna ufficiale oggi di un ecografo portatile che sarà utilizzato negli ambulatori territoriali di reumatologia dell'Azienda sanitaria del Trentino. È avvenuta nel corso di un incontro tra l'assessore provinciale alla salute e politiche sociali, Luca Zeni, il direttore generale dell'Apss, Paolo Bordon, la presidente dell'Associazione trentina malati reumatici (Atmar), Lucia Facchinelli, e la presidente della Consulta provinciale per la salute, Annamaria Marchionne.
“L’attrezzatura che oggi viene donata – ha detto Facchinelli - va ad integrare un importante progetto, cioè quello di costruire dei percorsi di prevenzione, di diagnosi precoce e di terapia nella rete reumatologica territoriale, offrendo un servizio importante, direttamente vicino al luogo di residenza dei pazienti che gravitano sugli ambulatori periferici di Cavalese, Arco, Tione Rovereto e Cles e del Centro per i servizi sanitari di viale Verona”

Reumatologia, consegnato un nuovo ecografo portatile
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento