In Trentino allerta gialla da venerdì 5 agosto

Allerta gialla in Trentino tra venerdì 5 e domenica 7 agosto

È allerta gialla per questo pomeriggio, venerdì 5 agosto, in Trentino. La Protezione civile ha avvisato che, a partire dalle 16, ci saranno possibili temporali, vento forte e rischio idrogeologico. L’allerta è valida su tutto il territorio provinciale fino alle 8 di domenica 7 agosto.

La Protezione civile invita la popolazione a porre massima attenzione alle condizioni dei luoghi da percorrere, anche con automezzi, evitando di immettersi in aree che presentino condizioni anomale o di pericolo, evitando di avvicinarsi a corsi d’acqua, piste ciclabili prossime a corsi d’acqua, zone depresse come conche e sottopassi, rampe e versanti che possono subire smottamenti.

Si chiede anche di evitare di sostare sotto alberi, impalcature, cartellonistica, segnaletica e pali, e presso edifici con coperture instabili. Ma viene anche raccomandato di comunicare tempestivamente al numero unico 112 eventuali situazioni di emergenza (per chiunque si trovi sul territorio dei cinque Comuni del Primiero contattare il numero verde di emergenza 800 112000).

Ci sarà un aumento della probabilità di sviluppo di temporali anche intensi già nelle prossime ore, e soprattutto nel fine settimana, per il progressivo calo di pressione associato ad infiltrazioni di aria più fresca in quota. I temporali risulteranno stazionari a causa dei deboli flussi in quota, e determineranno su aree ristrette accumuli di precipitazione abbondante in poco tempo, frequenti fulminazioni, forti raffiche di vento e occasionali grandinate.

Probabilmente nel pomeriggio e in serata, oggi, i temporali intensi risulteranno isolati o sparsi sui rilievi settentrionali. Nella giornata di domani (sabato 6 agosto) sono attesi sparsi o diffusi soprattutto nel pomeriggio e in serata. Domenica è atteso il passaggio di una perturbazione con precipitazioni a tratti diffuse e anche a carattere temporalesco con temperature massime in calo.

A partire dal pomeriggio di oggi (venerdì 5 agosto) si ritengono possibili criticità dovute principalmente a erosioni e smottamenti nel reticolo idrografico, ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale, allagamenti, frane e colate rapide; e forti raffiche di vento, grandine e fulminazioni. Tali criticità possono inoltre causare disagi ed effetti (anche interruzioni) sulla viabilità e sulle reti aeree di comunicazione e di distribuzione di servizi.

vitaTrentina

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
vitaTrentina

I nostri eventi

vitaTrentina