Politica&Società
stampa

Dialogo aperto

Migranti, accoglienza e identità

Solo una visione integralista del cristianesimo pretende che l'invito all'accoglienza di ogni persona in nome della fratellanza universale si traduca in dovere di emanare norme civili che accolgano tutti coloro che vogliono stabilirsi in una comunità statuale.

Parole chiave: dsasad (1)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito