Salute
stampa

Alzheimer, 10 anni di Girasole

Il nucleo specializzato nella rsa di Povo festeggia il traguardo. Dori: "Abbiamo proposto un metodo innovativo protesico nella cura del malato"

Alzheimer, 10 anni di Girasole

Alzheimer. Dieci anni a fianco dei malati e delle loro famiglie. Il nucleo specializzato per persone con Alzheimer “Girasole” , all’interno della casa di riposo di Povo, è nato nel 2005, proponendo un metodo innovativo nel campo della cura della malattia, il primo in Trentino. Il metodo definito protesico gentlecare, che mette al centro il malato,  puntando a creare un ambiente adatto a favorire la socializzazione del paziente e la relazione con i familiari e con altri malati; obiettivo principale del modello non è tanto la guarigione, in quanto l’Alzheimer è una malattia degenerativa incurabile, bensì la promozionedel benessere della persona e il contenimento dello stress dei familiari. In dieci hanno sono state seguite 73 persone in Trentino. Se n'è parlato oggi in un convegno al centro polifunzionale di Povo.

Sentiamo Renzo Dori, presidente dell’Rsa Margherita Grazioli di Povo. (ascolta qui sotto).

“I familiari di malati di Alzheimer, spesso, tendono a chiudersi in se stesse, a nascondere la malattia” aggiunge Dori.

Ascolta l'audio

Alzheimer, 10 anni di Girasole
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento