Salute
stampa

Punti nascita, Zeni annuncia un nuovo bando

Dopo il flob del concorso per anestesisti, l'assessore propone di ricorrere ai gettonisti per coprire tutti i turni in periferia

Punti nascita, Zeni annuncia un nuovo bando

La Provincia alla ricerca di nuove soluzioni per garantire l’apertura delle sale parto nelle valli. Dopo il flop nella ricerca di anestesisti – all’appello hanno risposto tre professionisti quando ne servirebbero altri 12 -, l’assessore provinciale alla Salute Luca Zeni annuncia un nuovo bando su base provinciale, anziché su singola struttura. “Valuteremo se fare ricorso ai liberi professionisti per coprire i turni, ovvero ai gettonisti”, ha spiegato.

La copertura dei posti è strettamente legata alla richiesta di deroga per l’apertura dei punti nascita periferici: la risposta da Roma arriverà entro la fine di marzo. 

Punti nascita, Zeni annuncia un nuovo bando
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento