Scuola&Cultura
stampa

Lo scalatore premiato per la miglior opera non narrativaP

Premio Itas a Manolo

Cresce l’interesse attorno al libro di montagna. Non solo per la folla di lettori che ha visitato il tendone di MontagnaLibri in piazza Fiera ma anche per l’interesse attorno al Premio Itas, Alla rassegna del Libro di Montagna sono arrivate 88 opere pervenute, di oltre 50 case editrici, un unico filo conduttore: la montagna, da ammirare, amare, raccontare, vivere. Il concorso letterario dedicato proprio alla passione per l’altitudine e arrivato alla 45^ edizione, ha premiato sabato 4 maggio i suoi vincitori nell’ambito del 67° Trento Film Festival.

Parole chiave: chiesa (6084)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito