anno 90 - n° 46
stampa

Livo - È nata ufficialmente l'85^ sezione trentina della Sat

“Inizia un nuovo percorso...”

È nata ufficialmente l'85^ sezione trentina della SAT. Attenzione particolare ai giovani: “Invogliamoli ad andare in montagna e ad amare l’ambiente”

Percorsi: ambiente - giovani - montagna - Sat
Parole chiave: Livo (6), SAT (297), ambiente (1344), giovani (2214), Territorio (20127)

È nata ufficialmente l'85^ sezione trentina della SAT. Attenzione particolare ai giovani: “Invogliamoli ad andare in montagna e ad amare l’ambiente”

Livo - La consegna del gagliardetto da parte del presidente della SAT Bassetti - 7/11/2015 - Uff. Stampa SAT

Livo - La consegna del gagliardetto da parte del presidente della SAT Bassetti - 7/11/2015 - Uff. Stampa SAT

“Il nostro è un piccolo paese che conta solo 883 abitanti ed è una grande soddisfazione avere 111 soci SAT; gli anni scorsi siamo arrivati anche a 130. Siamo calati soltanto perché diversi anziani si sono ritirati”. Con queste parole l’attuale presidente Germano Betta esprime il suo entusiasmo per il traguardo raggiunto: l’apertura dell’ottantacinquesima sezione SAT a Livo. “In questi anni è stato molto impegnativo seguire il Gruppo, perché abito a Trento e dovevo recarmi spesso a Livo per le riunioni, ma mi ha sempre spinto la passione per la montagna”.

Betta rimarrà in carica fino al 31 dicembre poi gli succederà ufficialmente Oskar Kolman, con il nuovo direttivo: vice presidente Germano Betta, segretaria Letizia Agosti, cassiera Silvana Pinamonti, consiglieri Maria Pia Conte, Claudio Agosti, Michele Agosti, Giuseppe Alessandri, Damiano Datres, Fabrizio Paris, Franco Zadra e Paolo Zanotelli.

Costituita la sezione, si è ora alla ricerca di una sede. “Avevamo già un nostro direttivo e ci organizzavamo le gite per conto nostro”, spiega il nuovo presidente Oskar Kolmann. “Ci siamo staccati dalla sezione di Rumo in pieno accordo. La sede centrale di Trento non ha opposto ostacoli, sono arrivati solo due controllori per fare un sopralluogo e hanno dato subito parere favorevole. Abbiamo iniziato un nuovo percorso, spinti dalla voglia di fare gite per conoscere posti nuovi e divertirci stando insieme”.

Il presidente provinciale della SAT, Claudio Bassetti, durante un incontro, svoltosi lo scorso 7 novembre nella sala sala polifunzionale di Varollo, ha consegnato il gagliardetto che sancisce ufficialmente il passaggio a sezione del gruppo fondato nel 1992 da Bruno Agosti e Marco Agosti che, assieme a 10 compaesani, si aggregarono alla numerosa sezione di Rumo.

“Uno dei nostri primi obbiettivi è cercare di invogliare i giovani ad andare in montagna e ad amare l’ambiente”, continua Kolmann continua. “Continueremo a fare le uscite per la manutenzione ai sentieri e per rendere sempre più ospitale il bivacco della Malga Binasia”. Kolmann ha soli 24 anni ed è impegnato nell’amministrazione del Comune di Livo come assessore con delega allo sport e tempo libero, politiche giovanili e rapporti con le associazioni. “Ho iniziato a 13 anni ad arrampicare, in compagnia di Marco Agosti, sul ghiacciaio dell’Adamello, dove ho trascorso due giorni favolosi con questo gruppo”, conclude Oskar Kolman. “Devo ringraziare Betta, che mi ha sempre dato fiducia e mi ha lasciato sviluppare diversi progettima soprattutto perché mi ha contagiato con la sua grande passione per la montagna”.

“Inizia un nuovo percorso...”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento