anno 91 - n° 36 - Il perdono che cura
stampa

L'estratto

Il silenzio del deserto

Il primo giovedì di maggio giungemmo puntuali in mezzo al niente, un luogo-non-luogo di sabbia in cui la vita era scandita dal passo lento di una cinquantina di cammelli che pascolavano nel raggio di un chilometro

Parole chiave: Arabia Saudita (10), narrativa (27), viaggio (51)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito