giornalismo

Ultimi contenuti per il percorso 'giornalismo'

Occorre tenere gli occhi aperti anche in casa nostra e non assuefarsi agli attacchi alla libertà di stampa. Da qualunque parte provengano. Non c'è consenso elettorale che tenga, quando è in gioco una questione di libertà. Perché di questo si tratta, non di una difesa corporativa dei giornalisti.

Una ricorrenza amara quella di San Francesco di Sales, patrono dei comunicatori, per i giornalisti del Trentino Alto Adige, alle prese con una raffica di licenziamenti e un sistema editoriale locale in gravissima difficoltà.

“L'informazione di cui siete espressione si sviluppa all’interno di logiche di responsabilità spesso ben più alte di quelle che troviamo altrove”. Monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, ha incontrato giovedì scorso a Roma gli oltre 180 direttori dei giornali.

Esserci e farsi "pescare" nel mare magnum della rete, garantendo qualità senza svilire il ruolo che spetta al giornalismo e senza rinnegare la propria natura. È la sfida che il mondo dell'informazione cattolica è chiamato ad affrontare confrontandosi con il "continente digitale" dei social network.

La campagna abbonamenti 1974 si imposta per la prima volta seguendo le tecniche del marketing. Si pubblicano quattro poster e un fascicolo illustrato dal titolo “Lei è davvero convinto che …? ne può discutere un momento con noi?”.

E' un omaggio affettuoso del figlio Alessandro al papà Bruno Cagol detto “Bubu”, per 20 anni presidente dell'Ordine dei giornalisti trentini il volume dal titolo “Edizione Straordinaria” (edito da Curcu & Genovese) presentato a Palazzo Geremia nel ventennale della morte.