Chiesa&religioni
stampa

Al via il Festival Biblico: una trentina di proposte per quattro intense giornate: dai burattini alla cena biblica, dal film al grande gioco

Il viaggio è la vita

“C'è una profondità esistenziale che abita il cuore dell'uomo in ogni tempo, dal cavernicolo al cibernetico: è la domanda se uscire o stare fermo, se intraprendere il viaggio della vita o rinunciare”. Così l'Arcivescovo di Trento Lauro Tisi ha interpretato il salmo-titolo del 13° Festival Biblico (“Felice chi ha la strada nel cuore”) inaugurando al Vigilianum il programma trentino.

Parole chiave: chiesa (5569)
La presentazione a Trento della tredicesima edizione del Festival biblico

“C'è una profondità esistenziale che abita il cuore dell'uomo in ogni tempo, dal cavernicolo al cibernetico: è la domanda se uscire o stare fermo, se intraprendere il viaggio della vita o rinunciare”. Così l'Arcivescovo di Trento Lauro Tisi ha interpretato il salmo-titolo del 13° Festival Biblico (“Felice chi ha la strada nel cuore”) inaugurando al Vigilianum il programma trentino. “Il tema del Festival è il viaggio della vita: siamo tutti dei viandanti in ricerca, perchè la fede non è arrivare ma contiuare a camminare”.

graphics1

graphics1

I quasi trenta eventi in diocesi, illustrati da Leonardo Paris, Don Andrea Decarli, Claudio Lorenzini e Alessandro Martinelli, convergono nell'incrocio fra Bibbia e vitam utilizzando vari linguaggi, pensati per tutte le età. Oltre una quindina le realtà diocesane coinvolte, con una rete che si allarga anche a istituzioni laiche e interconfessionali (come la Fondazione Museo Storico e il festival Religion Today): “Pochi sponsor ufficiali e molte collaborazioni dal basso” è la declinazione trentina del Festival lanciato in altre cinque città venete (Vicenza, Verona, Padova, Rovigo e Vittorio Veneto).

Nella presentazione di mercoledì 17 maggio il burattinaio Luciano Gottardi ha anticipato il racconto animato "Esci dalla tua terra e va'" in programma venerdì 19 maggio per bambini e ragazzi (ore 10, giardino del palazzo vescovile, via S. Giovanni Bosco 3 - replica domenica 21 alle 16). Venerdì anche il "Piccolo corso d'ebraico" - tre incontri con il linguista Davide D'Amico (ore 11 al Vigilianum) e il percorso storico-artistico-liturgico nelle chiese del Concilio di Trento a cura dell'Associazione Anastasia (ore 17.00, varie sedi).

Sempre venerdì 19 maggio al Vigilianum alle 19.30 le storie di migrazioni nello specchio del cinema “Dall'esodo ai barconi” con la presenza dell'Arcivescovo e gli interventi di Katia Malatesta, Leonardo Paris e Roberto Calzà. In serata alle 22 la "Cena biblica sui passi dell'Esodo".

 Sabato 20 maggio,  un'escursione alla scoperta delle colline di Trento: "La vita prende quota", con don Mauro Angeli in ascolto del profeta Geremia (ore 8, partenza dalla Cappella universitaria, via Prepositura, 35).

Per ragazzi e ragazze alle 14.30 sempre al Vigilianum il "Grande gioco alla conquista della Terra Promessa" alla ricerca dei personaggi biblici.

Per chi vuole anche la scoperta di "Personaggi, artisti e opere in viaggio" con lo storytelling guidato dalla storica dell'arte Lorenza Liandru (sabato alle 16, Museo Diocesano Tridentino).

In serata si segnala L'eterno umano viaggiare, incontro con il filosofo Duccio Demetrio sul viaggio come metafora della ricerca di sé (sabato 20, ore 20.30, Biblioteca Vigilianum).

Domenica 21 maggio avvio  con la "Lettura integrale del Vangelo di Marco" con Alfonso Masi (ore 10, Cappella Ecumenica, palazzo Galasso, via Alfieri), conclusione con due incontri di taglio ecumenico e un viaggio notturno, andando alle origini della Chiesa tridentina con "Il cammino dei martiri", guidato dal teologo Lodovico Maule (ore 22.00, cattedrale di San Vigilio).

Per le conferenze culturali sarà inoltre possibile scoprire tre figure dell'Antico Testamento la cui vita è stata segnata dal viaggio, presentate con stili e linguaggi diversi da tre biblisti: Piero Rattin parlerà di "Abramo ed Elia. Anziani in viaggio" (venerdì 19, ore 16.00, Seminario Diocesano, Corso 3 Novembre), Gregorio Vivaldelli affronterà "Lo strano viaggio del profeta Giona" (venerdì 19, ore 20.30, Gallerie di Piedicastello, piazza di Piedicastello) e Roberto Vignolo esplorerà "La sapienza del coraggio. Una lettura del libro di Tobia" (sanato 20, ore 19.00, Vigilianum).

Il viaggio è la vita
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Non sei abilitato alla visualizzaizone del commento.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento