Prima donna italiana nello spazio

“È il Trentino che ci piace quello che Samantha Cristoforetti rappresenta. Il Trentino che innova, che sperimenta, che ha coraggio, che percorre nuove strade e nuovi percorsi. Per questo credo che tutti i trentini, oggi, debbano provare un orgoglio particolare nel sapere che sarà una trentina la prima donna italiana a volare nello spazio". Così Lorenzo Dellai, presidente della Provincia autonoma di Trento, commenta la notizia diffusa nei giorni scorsi: è prevista infatti nel novembre 2014 la missione che vedrà la prima donna italiana nello spazio, l'astronauta Samantha Cristoforetti, dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa). L'annuncio è stato dato a Roma dal presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi), Enrico Saggese. Samantha Cristoforetti, capitano dell'Aeronautica Militare Italiana, raggiungerà la Stazione Spaziale Internazionale (Iss) a bordo della navetta russa Soyuz, per una missione di lunga durata. Originaria della val di Sole, Samantha Cristoforetti, 35 anni, dopo il liceo scientifico a Trento si è laureata in Ingegneria meccanica nell'università tedesca di Monaco e, nel 2005, in Scienze aeronautiche nell'Accademia Aeronautica di Pozzuoli.

vitaTrentina

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
vitaTrentina

I nostri eventi

vitaTrentina