Croce bianca, 6mila pazienti soccorsi

>

Nel 2013 sono stati circa seimila i pazienti soccorsi o trasportati dalla Croce Bianca del Trentino. A questi vanno aggiunti i trasporti quotidiani di materiale biologico da e per gli ospedali della provincia, i trasporti per conto di assicurazioni sanitarie private e le ore di assistenza sanitaria a numerose manifestazioni sportive e culturali. Questo il bilancio dell’associazione, che conta 120 soccorritori volontari operativi impegnati per più di 25 mila ore annue.

“Un impegno e una dedizione considerevole che, pur fondando la maggior parte del lavoro su una base volontaria e gratuita, ha degli enormi costi di gestione”, spiega il presidente, Mirko Demozzi. “La mission della Croce Bianca Trento Onlus – prosegue Demozzi – è continuare a garantire un servizio di assistenza e urgenza sanitaria e un servizio di copertura sanitaria alle numerose manifestazioni culturali e sportive attive sul nostro territorio”. 

vitaTrentina

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
vitaTrentina

I nostri eventi

vitaTrentina