Donna schiacciata da camion, aperta inchiesta

Riva del Garda

Lutto a Riva del Garda per la tragica morte di Gjuditta Tomaskova, la 47 anni di origini slovacche travolta da un camion dell’immondizia ieri mattina. La donna, che lavorava al camping al Lago di viale Rovereto, era mamma di quattro figli. Ancora da fissare la data dei funerali.

Sotto choc l’autista del mezzo, Paolo Chincarini che, secondo la sua testimonianza, non si è accorto della presenza della donna. In base ad una prima ricostruzione, la 47enne era ferma, forse si era piegata per raccogliere il telefonino, quando il camion ha svoltato il via Kafka e l’ha travolta. La Procura ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di omicidio colposo. (s.m.)

vitaTrentina

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
vitaTrentina

I nostri eventi

vitaTrentina