Scuole dell’infanzia, le info utili per le famiglie

Le scuole dell’infanzia e gli asili nido della provincia di Trento riapriranno dall’8 di giugno entro i successivi 10 giorni, ormai non ci sono più dubbi dopo la firma dell’ordinanza da parte del presidente della Pat Maurizio Fugatti. Così, dopo le linee guida relative alla sicurezza, contenute nella stessa disposizione, ecco le istruzioni riguardanti la procedura da seguire per le famiglie dei bambini interessati.

Ad avere diritto di usufruire al servizio sono, ovviamente, le famiglie con figli già iscritti alle scuole dell’infanzia provinciali o equiparate durante l’anno scolastico 2019/20, che già nella mattinata del 3 giugno saranno contattate via email dalle scuole stesse all’indirizzo comunicato in fase di iscrizione. Per manifestare l’interesse a proseguire e concludere l’anno scolastico con la ripresa della frequenza basterà quindi rispondere con attenzione alle 6 dichiarazioni contenute nella mail. Chi non avesse comunicato un indirizzo email dovrà in alternativa compilare l’apposito modello, da riconsegnare tramite email o, eventualmente, in formato cartaceo.

Il termine entro il quale le famiglie potranno inviare le domande è venerdì 5 giugno. Per ogni singola scuola sarà quindi decretata una graduatoria che stabilirà l’ordine di ammissione, in caso non fosse possibile accogliere tutte le richieste rispetto ai ai posti disponibili, ricalcolati sulla base dei nuovi protocolli di sicurezza.

Per ulteriori informazioni o chiarimenti tutte le istruzioni sono riportate sul sito www.vivoscuola.it, che contiene una sezione apposita dedicata alle domande frequenti; per le famiglie dei bambini iscritti alle scuole dell’infanzia equiparate è possibile inoltre consultare il sito internet delle associazioni di riferimento: la Federazione provinciale scuole materne all’indirizzo www.fpsm.tn.it, oppure l’Associazione Co.E.S.I. digitando www.associazionecoesi.com.

vitaTrentina

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
vitaTrentina

I nostri eventi

vitaTrentina