Ecco l’incentivo per chi resta in vacanza in Trentino

Anche il Trentino ha il suo bonus vacanza. Dopo l’incentivo previsto dal governo infatti arriva quello della Provincia, pensato per i cittadini residenti in Trentino che dal 1 luglio al 30 novembre 2020 sceglieranno il Trentino stesso come meta per le proprie vacanze.

Stimolata del presidente Fugatti, la proposta degli assessori al turismo Failoni e allo sviluppo economico Spinelli prevede un contributo di 50€ a persona pagante per un soggiorno/pernottamento di almeno 3 notti, che diviene di 100€ a persona pagante per un soggiorno/pernottamento di almeno 7 notti.

“In questi giorni ho avuto modo di visitare diverse strutture ricettive del nostro amato Trentino e mi sono accorto che quest’anno – a causa del Covid-19 – c’è un grande interesse per la cosiddetta vacanza di vicinato, a km 0″, ha spiegato Failoni: “E’ una novità molto forte, una misura che vuole incentivare i trentini a visitare le nostre valli, i laghi e le città, un aiuto all’economia reale”.

La misura, per la quale saranno stanziati poco meno di 3 milioni di euro, varrà per tutte le tipologie di strutture ricettive presenti in Trentino, sia alberghiere che extraalberghiere, dall’albergo, al campeggio al B&B.

vitaTrentina

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
vitaTrentina

I nostri eventi

vitaTrentina