Tra i 4 nuovi positivi una neomamma, mentre a Rovereto si circoscrive il focolaio

Non ci sono decessi per Covid-19 in Trentino venerdì 5 agosto

Sono stati svolti oggi più di 100 tamponi nella sede di lavoro dei tre contagiati riscontrati sabato a Rovereto, tutti riconducibili alla stessa azienda di logistica. Un’operazione immediata messa in campo dall’Azienda Sanitaria per circoscrivere il rischio di un nuovo focolaio di Coronavirus, che nella giornata di domani coinvolgerà più di 100 lavoratori delle aziende che condividono la sede con quella dei tre contagiati.

Anche uno dei nuovi casi rilevati nelle ultime 24 ore sarebbe riconducibile all’indagine epidemiologica collegata all’ultimo focolaio rinvenuto in Vallagarina, comunica l’Apss, che conferma salire a 4 il numero dei nuovi positivi di oggi.

Tra di loro anche una neo mamma che, positiva al Covid-19, ha partorito durante la scorsa notte a Rovereto. La donna, residente nel veronese, era di passaggio in Trentino in visita ad alcuni parenti residenti nella zona dell’Alto Garda. “Sia la neo mamma che il bambino stanno bene“, ha rassicurato l’assessora alla salute Segnana: “La presa in carico e l’immediata effettuazione del tampone con il riscontro della positività hanno consentito sia una corretta gestione del caso sia di garantire la più completa sicurezza per la mamma, il nascituro e, soprattutto, per gli operatori sanitari”.

 

 

vitaTrentina

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
vitaTrentina

I nostri eventi

vitaTrentina