Asilo nido Interporto, al via l’attività

Una delle zone attrezzate dell’asilo nido Interporto

Ieri, mercoledì 18 novembre, il nido d’infanzia Interporto ha avviato la sua attività con l’ambientamento dei bambini.

Il nido è stato individuato e allestito dall’amministrazione comunale per ampliare la disponibilità di posti per venire incontro alle esigenze delle famiglie a seguito dell’emergenza sanitaria.

La nuova struttura si colloca all’interno del sistema dei servizi socio educativi per la prima infanzia del Comune di Trento e verrà gestito direttamente dal Comune con personale proprio. È in grado di offrire complessivamente 45 posti a tempo pieno. Come per tutti gli altri servizi di nido a tempo pieno la frequenza è garantita per un massimo di 8,5 ore al giorno, articolate su quattro fasce orarie (7.30–16; 8–16.30; 8.30-17; 9-17.30) per garantire il distanziamento interpersonale in entrata e uscita. Le fasce orarie sono concordate con ogni famiglia sulla base dei posti disponibili.

Il servizio è stato proposto in primis alle famiglie dei bambini ancora presenti nella graduatoria annuale approvata lo scorso mese di maggio 2020 e ancora in attesa dell’assegnazione di un posto presso uno dei nidi scelti in domanda. Sono 13 i bambini che hanno iniziato l’ambientamento, l’accoglimento di ulteriori bambini avverrà progressivamente, tenendo però conto dell’attuale difficoltà di reclutamento di personale educativo specializzato.

vitaTrentina

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
vitaTrentina

I nostri eventi

vitaTrentina