La Ciaspolada 2022 sarà valida per il Campionato Europeo

Dopo l’annullamento, per la prima volta dopo 48 anni di attività, dell’edizione 2021 a causa dell’emergenza sanitaria, la Ciaspolada in programma nel gennaio 2022 sarà valida per il Campionato Europeo.

Lo ha rivelato con grande soddisfazione il Comitato organizzatore: “Si tratta di un riconoscimento prestigioso – afferma il patron della manifestazione Gianni Holzknecht – che conferma una tradizione importante iniziata con i mondiali del 2013 e del 2019. Ospitare gli europei nell’anno della ripartenza ci da entusiasmo e il Comitato Organizzatore sta già lavorando per la candidatura per i mondiali del 2024”.

Anchel presidente dell’ApT Val di Non Lorenzo Paoli esprime “soddisfazione per questo importante riconoscimento. Purtroppo la Ciaspolada si è dovuta fermare proprio nell’anno delle nevicate straordinarie che hanno reso magnifico il paesaggio della Val di Non. Tuttavia ospitare una competizione di livello internazionale come gli Europei sarà l’occasione per ritornare a celebrare una manifestazione che ha reso famosa questa disciplina e promosso in tutto il mondo la nostra valle”.

Nel frattempo, la disciplina della corsa con le ciaspole ha trovato finalmente casa all’interno delle federazioni affiliate al Coni. Da quest’anno l’attività agonistica sarà gestita dalla Federazione Italiana Sport Orientamento, per questo nel programma della prossima Ciaspolada sarà presente anche una gara dimostrativa di orienteering con le racchette da neve. “Questo riconoscimento – conclude Holzknecht – gratifica anni di lavoro e ci rende orgogliosi poiché finalmente la disciplina è riconosciuta come sport all’interno del sistema sportivo italiano. In occasione de La Ciaspolada 2022 verrà creato un comitato di tutti i presidenti delle società sportive legate a questa disciplina che eleggeranno un proprio rappresentante all’interno della FISO”.

vitaTrentina

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
vitaTrentina

I nostri eventi

vitaTrentina