Volontaria Caritas accoltellata a Ranzo, è fuori pericolo

È fuori pericolo la volontaria della Caritas accoltellata nelle prime ore di oggi a Ranzo, frazione di Vallelaghi, da una persona ospitata presso la parrocchia del piccolo centro.

L’uomo, un giovane in difficoltà di cui la donna si prendeva cura assieme agli altri volontari della parrocchia, aveva chiamato la vittima nella notte, chiedendole di essere accompagnato a svolgere alcune visite mediche ma, dopo neppure un chilometro percorso in macchina, ha aggredito la donna e si è dato alla fuga, lasciandola ferita lungo la strada che porta a Vezzano.

Ricoverata con l’elisoccorso all’ospedale Santa Chiara di Trento presenta condizioni gravi ma non è in pericolo di vita, mentre le forze dell’ordine stanno battendo la zona dell’aggressione alla ricerca dell’uomo, che in passato era stato ospite della comunità di accoglienza Casa di Giano, a Santa Massenza.

 

vitaTrentina

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
vitaTrentina

I nostri eventi

vitaTrentina