Campodenno, nella notte l’orso M62 ha predato delle galline rompendo due finestre di un’abitazione

L’orso M62 ha predato delle galline a Lover. Foto d’archivio (autore: Michele Zeni)

L’orso M62 ha predato delle galline a Lover tendando di entrare in un locale adibito a dispensa al piano terra di una casa abitata a maso Testoni, nel Comune di Campodenno. L’orso ha rotto due finestre nella notte tra ieri e oggi, 11 aprile: il proprietario si è accorto questa mattina dei danni e ha subito avvisato il sindaco di Campodenno, manifestandogli la propria preoccupazione.

La Provincia di Trento, che monitora l’orso da tempo attraverso il Corpo forestale, segue con attenzione l’evolversi della situazione. Ha informato subito l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), così come previsto dalla norma provinciale sulla gestione dei grandi carnivori, per mantenere una costante informazione per eventuali provvedimenti da assumere per la gestione dell’animale – come già avvenuto lo scorso anno – nelle zone a ridosso delle abitazioni in cui si muove in questi giorni. In ogni caso, l’orso era già radiocollarato.

vitaTrentina

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
vitaTrentina

I nostri eventi

vitaTrentina