Un riconoscimento per le parrocchie che includono persone con disabilità: torna il Premio Don Giovanni Brugnani

Il premio Don Giovanni Brugnani è per le parrocchie che includono persone con disabilità visiva o altra disabilità nelle loro attività

C’è tempo fino al 31 maggio per presentare la richiesta di partecipazione al premio annuale “Don Giovanni Brugnani – parrocchie inclusive”.

Dal 2011, infatti, il Movimento Apostolico Ciechi indice un riconoscimento rivolto alle parrocchie che si attivano e si impegnano per includere nella loro vita e nelle loro attività le persone con disabilità visiva o altra disabilità.

Due i premi che verranno assegnati, rispettivamente di 1.000 e di 500 euro, alle parrocchie che si classificheranno prima e seconda e che si saranno distinte per la realizzazione di esperienze positive di partecipazione di persone con disabilità.

Il premio è intitolato a Don Giovanni Brugnani, sacerdote della diocesi di Lodi prematuramente scomparso nel 1968, che ha dato un impulso decisivo perché il Movimento Apostolico Ciechi divenisse un’associazione a carattere nazionale.

I parroci potranno presentare la richiesta di partecipazione entro e non oltre il 31 maggio 2022, compilando poi il formulario per la descrizione del progetto, come indicato negli allegati. Essi, e quanti lo vorranno, troveranno anche sul sito del Movimento Apostolico Ciechi il regolamento del premio ed i moduli per la partecipazione.

vitaTrentina

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
vitaTrentina

I nostri eventi

vitaTrentina