anno 94 - n° 21 - Salvinifestival
stampa

A cinque anni dal trionfo del centrosinistra guidato da Renzi è la Lega del Capitano a fare man bassa di consensi

Da Matteo a Matteo

Nel prossimo Parlamento europeo siederà ancora una maggioranza di partiti favorevoli all’Unione, ma si rafforza una presenza, pur minoritaria, di deputati “euroscettici”. In Italia la Lega di Matteo Salvini vince a mani basse stracciando l’alleato di governo: il M5S è sorpassato dal Pd di Zingaretti. Unico deputato eletto in Regione è Dorfmann della Svp.

Parole chiave: Europarlamento (17), elezioni (741), Ue (62)

Attenzione!

La lettura di questo articolo è riservata agli abbonati. Per vedere questo contenuto devi essere Abbonato e digitare il tuo login e la tua password. Se vuoi abbonarti clicca su abbonati subito