Ad Arco si apre l’ultima settimana del Festival della Letteratura Ambientale

Il Festival della Letteratura ambientale organizzato dalla SAT di Arco si chiude il 7 agosto

C’è ancora una settimana ricca di appuntamenti per il primo Festival della Letteratura Ambientale di Arco. Mercoledì 3 agosto il docente di pensiero sistemico e previsione sociale dell’Università di Trento Rocco Scolozzi conduce l’ultima passeggiata letteraria, “I sistemi intorno a noi. Interpretare il presente per orientare il futuro”, con ritrovo in Piazza Tre Novembre alle 18.

Venerdì 5 agosto il fisico e climatologo dell’Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente (Appa) Roberto Barbiero presenterà “Storie di clima. Testimonianze del mondo sugli impatti dei cambiamenti climatici” (Ediciclo, 2020), scritto con Valentina Musmeci. L’appuntamento è a Baita Cargoni alle 18.

Il Festival si chiude domenica 7 agosto al parco Arciducale, dove Chiara Parisi intratterrà i più piccoli con una lettura animata, “Jiulia e la sequoia” (alle 17.30). Il Festival è stato organizzato dalla SAT di Arco con il patrocinio e il sostegno del Comune di Arco e con la collaborazione della biblioteca civica “Bruno Emmert”. Hanno contribuito anche l’Apt Garda Dolomiti, l’associazione Busa Consapevole, l’agritur Madonna delle Vittorie e Fondazione Caritro. I libri presentati nel corso del festival si possono trovare, fino alla fine della manifestazione, esposti alla biblioteca di Arco.

vitaTrentina

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami
vitaTrentina

I nostri eventi

vitaTrentina